Schettino a processo

Costa Concordia, Schettino: “Madonna ch’aggio combinate!”

Schettino a processo“Abbiamo urtato uno scoglio?” e poi: “ ch’aggio combinate!”: queste le frasi di tratte dagli audio che il pm ha fatto ascoltare in aula a Grosseto al sulla . Sono state ricostruite le fasi dell’urto contro gli scogli con l’ufficiale : “Andai sull’aletta sinistra e mi affacciai alle vetrate: vidi gli scogli a una ventina di metri”.

“Schettino diede l’ordine di aumentare la velocità”, riferisce Ursino, circa 5 minuti prima dell’impatto sugli scogli, da 15 a 16 nodi e continua “E’ insolito dare un ordine di timore a dritta mentre si va a 16 nodi, perchè la nave sbanda e si inclina su un lato, determinando la possibile caduta di oggetti e persone”.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *