Costa Concordia

Costa Concordia: le telefonate fra guardia costiera e comandante Schettino

[ADSENSE 1]
Nelle ultime ore sono state pubblicate le incredibili fra l’ufficiale della , Gregorio De Falco, e il comandante . La prima si svolge durante i primi angosciosi momenti del della . Vi proponiamo entrambe le telefonate lasciando a voi i commenti sull’operato del comandante della .

Nella seconda telefonata il quadro della situazione, come potrete sentire, non si chiarisce. Secondo le parole del capitano ancora vi sono 100 persone a bordo della nave che affonda, mentre sulla sua scialuppa di salvataggio si sarebbero radunati gli ufficiali, lasciando nella confusione coloro che stanno ancora affrontando il disastro.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




5 thoughts on “Costa Concordia: le telefonate fra guardia costiera e comandante Schettino

  1. Franco

    Tutti sapevano che la nave passava li. Radar, Costa, Sindaco, Guarda Costiera, altrimenti non li facevano accostare con un comunicato radio. Mica parliamo di un gommone! Tragedia successa per qualche metro, esiste un canalone di 70 dove si dice passassero sempre. Adesso è importante trovare un capro espiatorio che paghi per tutti. E gli altri? Eroi! Questa è l’Italia il paese dei Ponzio Pilato e morti crocifissi gratuiti. Non mi vergogno di essere italiano perché sono onesto, ma del sistema marcio che si sta sgretolando. La Magistratura valuterà.

  2. Mo

    non vi è dubbio che altre teste devono cadere,quello che contesto al comandante è l’aver abbandonato la nave! doveva rimanere a bordo anche a costo della sua stessa vita,non stava trasportando banane, per cui dici ok mi salvo la vita,questa è la sua più grande colpa,e sentire come cercava di giustificarsi no no,non stiamo parlando di un semplice operaio,doveva mettere la vita degli altri al primo posto,mi vergogno di essere Italiana si, ma non per la mia nazionalità di cui sono più che fiera,potrei vendere onestà me ne rimarrebbe comunque a sufficienza,ma vedere da che gentaglia siamo circondati,quindi spero con tutto il cuore che chi ha colpe paghi.

  3. Franco

    Vorrei non indovinare la pena che daranno allo Schettino? Ma mi sa….allora vediamo. Intanto patteggerà, mi sembra ovvio. Perciò da 15 anni scenderemo a 7 – 7 anni e mezzo. 3 non li farà per le leggi in vigore, un po’ di buona condotta, attenuanti varie, carceri piene e traboccanti dove a breve ci sarà un’amnistia, tra meno di tre anni sarà fuori. Altri responsabili assolti per insufficienza di prove, al massimo un po’ di botte sul culetto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *