Cambio estero: il tasso di Euro nuovamente leggermente al di sotto di 1,13 dollari USA

NEW YORK (YF) – L’Eurocorso Martedì è sceso leggermente sotto $ 1,13 negli scambi statunitensi. L’euro è stato scambiato l’ultima volta a $ 1,1888 (tasso di cambio del dollaro). La Banca centrale europea (BCE) aveva fissato il tasso di cambio di riferimento a 1,1305 (lunedì: 1,1313) dollari USA. Il dollaro era costato 0,8846 (0,8839) euro.

Come onere dimostrato un rapporto dei media, secondo il quale una parte dei membri del consiglio della BCE dubita di una pronta ripresa economica. Il sollievo, tuttavia, è venuto da un messaggio dell’agenzia di stampa Bloomberg. Di conseguenza, molti banchieri centrali della BCE sono scettici riguardo ai tassi di interesse negativi scaglionati. Una tale mossa ridurrebbe l’onere per le banche di tassi di interesse negativi e ridurrebbe il margine di manovra della politica monetaria della BCE.

Al contrario, i dati economici dalla Germania hanno appena spostato l’euro. Le aspettative economiche del Mannheim ZEW Institute si sono rallegrate per il sesto mese consecutivo ad aprile. “Il leggero miglioramento delle aspettative economiche ZEW si basa principalmente sulla speranza che l’ambiente economico globale si svilupperà meno male di quanto si pensasse in precedenza”, ha dichiarato il presidente ZEW Achim Wambach. “Inoltre, il posticipo dell’appuntamento Brexit avrebbe dovuto contribuire al miglioramento delle aspettative”. Più recentemente, in particolare, i dati dell’industria tedesca sono stati deboli, il che ha innescato i timori di un rallentamento economico./la/he

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *