Umberto Bossi Ponte di Legno

Bossi insulta Brunetta: “Nano di Venezia, non romperci i coglioni!”

[ADSENSE 1]
a , il senatur non si è lesinato in una delle sue consuete performance. Questa volta l’appellativo più forte è stato rivolto al ministro della Pubblica Amministrazione, . Ammette che prima dell’ultimo consiglio dei Ministri vi sia stato un ampio diverbio con Brunetta. E dal palco, descrivendo l’accaduto: “Col ministro Brunetta per poco non passiamo alle vie di fatto. Brunetta, nano di Venezia, non romperci i coglioni”.

Con il popolo leghista ha poi spiegato che le misure drastiche contenute nella manovra erano inevitabili, onde evitare lo stop dei servizi pubblici essenziali, quali pensioni e sanità. “E’ arrivata la fine dell’Italia […] se Tremonit non vende titoli di Stato italiani all’Estero, non si pagheranno più le pensioni e si dovranno chiudere gli ospedali”.

E ha accennato, quale via di salvezza, la Padania, la secessione: “Il Paese sta cambiando, però secondo me è troppo tardi per evitare l’arrivo della Padania. La Padania può salvarci”.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




One thought on “Bossi insulta Brunetta: “Nano di Venezia, non romperci i coglioni!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *