Bossi e Calderoli e il dito medio all'Italia

Bossi fa il dito medio a “Italia, tricolore e bandiera” e porta tre ministeri al Nord

[ADSENSE 1]

E’ ormai un rito per il senatur. Il leader della Lega , è tornato a vilipendere il tricolore italiano e lo ha fatto durante una festa leghista a , in provincia di Varese. Il cantate di turno provoca Bossi intonando “l’Italia, il Tricolore, la nostra bandiera” e la reazione del senatur non si fa aspettare: prima inveendo, poi alzando il verso l’altro. Al suo fianco, il Ministro della Semplificazione che lo imita.

Tutto questo apre i successivi eventi: Calderoli dichiara che dal 23 luglio prossimo, a Monza, si trasferiranno tre : quello dell’Economia, di Tremonti, quello della Semplificazione, dello stesso Calderoli e quello delle Riforme per il Federalismo, capeggiato da Umberto Bossi. E dichiara: “Alla faccia di chi non li voleva, non c’è Roma che tenga”. Un esempio di profonda “unità nazionale in periodo di crisi”, questo traspare dagli avvenimenti che scuotono la scena politica nazionale.

Redazione YouFOCUS.TV

[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *