Boss Boeing: già completato 96 voli di prova con 737 Max software fix

DALLAS (YF) – Nel dopo due incidenti aerei ha criticato in modo massiccio il gruppo di aviazione statunitense Boeing (quota Boeing) Gli sforzi per riapprovare i Jet di crisi maxi di Tipo 737 sono in pieno svolgimento. Sono stati completati 96 voli con un tempo di volo totale di oltre 159 ore per testare un aggiornamento del controverso software di controllo MCAS, ha detto il CEO di Boeing Dennis Muilenberg giovedì in una conferenza a Dallas. Nelle prossime settimane verranno effettuati ulteriori test per dimostrare “che abbiamo identificato e raggiunto tutti i requisiti di certificazione”.

I rapporti di investigazione preliminare avevano suggerito che il software di controllo MCAS, progettato specificamente per la riemissione Max per il risparmio di carburante della serie 737 della Boeing, svolgesse un ruolo chiave negli incidenti in Indonesia e in Etiopia. In realtà, l’automatico dovrebbe garantire che in determinate situazioni di volo, come una ripida salita, si corregge automaticamente l’angolo di volo. Ma finora sembra che il sistema sia stato erroneamente attivato in caso di incidenti dovuti a dati errati del sensore e abbia indotto il computer di bordo a guidare automaticamente le macchine a terra./hbr/DP/he

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *