Silvio Berlusconi e Barack Obama

Berlusconi Show al G8: prima si sfoga con Obama, poi con Medvedev

continua la campagna denigratoria contro la giustizia italiana, questa volta al di Deauville, in Francia, prima con , nella giornata del 26 maggio, poi con , a conclusione della seduta del 27 maggio.

Ad una conferenza stampa al termine del G8, è nuovamente tornato a sfogarsi contro i PM di sinistra, cercando di definire le dichiarazioni che sono state “raccolte” durante la conversazione con Barack Obama, nella quale è trapelata la frase “in Italia abbiamo una dittatura di giudici di sinistra”, come “dovere istituzionale di informare della situazione in Italia”.

Intervistato dalla stampa internazionale, il premier ha incentrato nuovamente l’accanimento sulla sua figura come un tentativo di abbattere un Governo democraticamente eletto attraverso una magistratura pilotata dalla sinistra ed un’informazione anch’essa di parte. Bisogna comunque notare che attualmente i media italiani vengono pilotati al 90% da Silvio Berlusconi direttamente (MEDIASET) e indirettamente (RAI 1 e RAI 2), come la maggior parte della carta stampata italiana.

Ma un’ulteriore ripresa ha testimoniato un’altra conversazione di Silvio Berlusconi con Dmitri Medvedev: dall’audio si riesce a percepire la frase “quattro accuse infondate”.

Redazione YouFOCUS.TV

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *