Silvio Berlusconi

Berlusconi punta al potere assoluto: “Più poteri al premier, meno al Colle”

, in occasione di un comizio svoltosi a Crotone a sostegno della candidatura a sindaco di Dorina Bianchi, ha rilanciato l’idea di una per assegnare più al premier e meno al .

“Il del Consiglio nel nostro paese non ha poteri”, ha dichiarato. La riforma costituzionale che Berlusconi propone verte su tre punti: cambiare la composizione della Corte Costituzionale, cambiare i poteri del della Repubblica e dare più poteri al del Consiglio e al Governo.

E annuncia che tale riforma potrebbe essere discussa in una delle prossime riunioni del Consiglio dei Ministri. Si fa nuovamente avanti quindi l’ipotesi di modifica della , magari addirittura nell’Art.1 come era stato già accennato qualche tempo fa (e smentito in coro, allora, dal Governo).

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *