Messaggio elettorale Berlusconi

Berlusconi incita al razzismo: “No ad una Milano islamica”

Ennesimo videomessaggio elettorale del premier . In un clima sempre di maggiore guerriglia, incita a non votare per la sinistra “autoritaria, inefficiente e clientelare”. Insiste nel dichiarare che in mano alla sinistra “diventerà una citta islamica, una zingaropoli di campi rom, una città assediata dagli stranieri e che dà a questi stranieri la possibilità di ”. Tecniche che puntano ad alimentare la xenofobia.

Sferra ulteriori attacchi a Giuliano Pisapia, dichiarando: “Non vogliamo un sindaco che va a prendere il caffè con i centri sociali” e rincara la dose, affermando che “con la sinistra “Milano diverrebbe la Stalingrado d’Italia”.

Bersani gli risponde seccamente da Cosenza: “Caro Berlusconi, non si vince suscitando paure. Siamo tranquilli e sereni e le tue parole le prendiamo sul ridere”.

Redazione YouFOCUS.TV




7 thoughts on “Berlusconi incita al razzismo: “No ad una Milano islamica”

  1. Davide

    Ormai Berlusconi è succube di Bossi e ripetono alla nausea sempre le stesse cavolate senza senso per convincere coloro che non sanno ragionare con la propria testa. E’ incredibile che milioni di italiani credano ancora in questi personaggi. Italiani ! Svegliamoci ! Questi ci portano alla rovina.
    Davide

  2. Lamberto

    Irrispettoso, antidemocratico, buffone fino alla nausea… Siamo arcistufi di sentire sempre e solo le cavolate e le minacce di questo personaggio vigliacco che si fa vedere in TV solo per prenderci in giro!

  3. Flevy

    Ha perfettamente ragione, non voglio gli Islamici, non voglio moschee, non voglio vedere clandestini e rom trattati come non fossero un pericolo.
    Ci costano già cari, questi balordi, ma adesso viene il bello;
    Sapevate che un immigrato che dopo essersi regolarizzato, può fare giungere qui sua padre e sua madre e (grazie a Prodi) usufruire della pensione(pagata da noi) dell’INPS…

  4. nunzia gatta

    Noi ITALIANI derisi all’estero per un pagliaccio furbo e disonesto. Ma come possiamo ancora sopportare questo clima? A quelle donnine …anche anzianotte, che inneggiano a tale millantatore, suggerisco di ritornare in classe per imparare a…..leggere…..perchè le trovo poco informate. Basterebbe rileggere l’intervista di Veronica Lario sulle patologie del suo ex-marito. Il guaio che questo strano personaggio GODE comunque si parli di lui e…allora ….non rispondiamo alle sue provocazioni e sciocchezze e chiedo ai leghisti: dove sono le vostre buone intenzioni…seppur strambe??? pur di stare al potere……vendono idee e anima.

  5. massimo

    Basta! Adesso questo pagliaccio si mette ad insultare gli extracomunitari fino ad ora sfruttati da lui e dai capitalisti come lui. Quello che dice è offensivo,assurdo. Cacciamolo!!!!!!!!!!!!

  6. Paolo Fanello

    L’unica certezza, per ora, è che milano, con la moratti, è diventata una succursale della camorra.Si alla moschea regolarizzata, no alla camorra legalizzata!

  7. s.a.

    carissimo nano non vuoi gli islamici? e la tua amichetta ruby e il tuo amico rinnegato geddafi? ora per favore taci una volta per tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *