Berlusconi e Fede

Berlusconi-Emilio Fede, la fine dei giochi: “Ti diffido dal nominare i miei figli”

Dal sito del settimanale OGGI spunta una notizia che sembra segnare la fine dell’idillio fra Berlusconi e Fede. Il premier infatti lo starebbe per “mandare in pensione”, sostituendolo con Mario Giordano, Salvo Sottile o Giorgio Mulè.

La frase che avrebbe scatenato il problema sarebbe quella pronunciata alla trasmissione “In mezz’ora” di Lucia Annunziata «La discoteca di ? Serve al figlio maggiore e ai suoi amici», aveva detto il direttore del Tg4. Poche ore dopo, riferisce OGGI, Fede riceve una telefonata dal del Consiglio: “Ti diffido dal nominare i miei figli in qualsiasi occasione, in privato e in pubblico”. E, a seguire, sarebbe sorta la decisione di dimettere .

La situazione di Fede era già critica dall’uscita delle intercettazioni fra lui e dove parlavano di soldi da chiedere a Berlusconi: una circostanza che il direttore del TG4 smentisce. Come smentisce quanto dichiarato dall’articolo di OGGI: avrebbe ricevuto le rassicurazioni di Mauro Crippa e Fedele Confalonieri, ma i rapporti con sembra sia siano congelati con l’ultima telefonata.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *