Crisi, informativa di Berlusconi alla Camera

Berlusconi chiede la fiducia alla Camera semivuota

[ADSENSE 1]
20 minuti di intervento alla per chiedere l’ennesima . Il premier tenta un’ulteriore carta per tenersi lo scranno. “Parlare di sfiducia è del tutto improprio” afferma, anche se ci tiene a sottolineare: “Non vi nascondo la gravità dell’incidente”, in relazione alla bocciatura del rendiconto di bilancio.

Nel suo intervento ha elogiato Napolitano, definendo la vigilanza del Capo dello Stato “impeccabile”: dopotutto è nelle mani del della Repubblica un’ultima possibilità di mandare il Governo Berlusconi a casa, dato che a colpi di fiducia di una maggioranza stretta attorno alle esigenze del premier e non dell’Italia, non sembra vi siano stati finora scossoni alla sua tenuta.

Il resto dell’intervento è la consueta ripetizione di elogi al Governo che presiede: “Questo Governo non avrebbe alternative credibili e le elezioni anticipate non sarebbero una soluzione ai problemi che abbiamo” e aggiunge: “Le istituzioni si difendono con serietà e responsabilità e non facendo perdere tempo al Paese”.

Ovviamente non mancano gli attacchi aill’opposizione, ai media e alla magistratura: “Continueremo a lavorare nell’interesse delle famiglie e delle imprese anche se contro di noi è stata montata una campagna di inusitata violenza”. E torna a ribadire sulla necessità di una riforma del sistema giudiziario “per realizzare una giustizia giusta al servizio del cittadino e porre fine all’uso politicizzato che da troppo tempo viene fatto”. Poi spiega che le riforme per risanare l’Italia sono già “approvate dal Governo”: la riforma dell’architettura istituzionale, la riforma del fisco e ovviamente la riforma della giustizia.

La Camera è semivuota. L’opposizione per protesta ha deciso di non partecipare nè all’intervento del premier nè al successivo dibattito: un gesto di protesta estremo, che rievoca l’Aventino.

Nella giornata di venerdì la Camera verrà riconvocata per un eventuale di fiducia, da svolgersi alle 12.30- 13, subito dopo il quale si dovrebbe tenere un nuovo Consiglio dei Ministri.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *