Azioni di New York: Lievi perdite – I risultati trimestrali di Goldman Sachs deludono

NEW YORK (YF) – A Wall Street, gli investitori hanno rallentato leggermente dopo i guadagni di venerdì. All’inizio della settimana, le perdite sulle azioni di Goldman Sachs (azioni Goldman Sachs) hanno pesato sul sentiment, lasciando l’indice di riferimento americano Dow Jones Industrial il lunedì è sceso dello 0,11% a 26 382,06 punti.

L’ampio S & P 500 anche perso lo 0,11 percento a 2904,11 punti. L’indice di selezione della tecnologia pesante Nasdaq 100 ha registrato una perdita dello 0,17 percento a 7614,87 metri.

Alla fine di Dow, le azioni di Goldman Sachs sono diminuite di quasi il 3 percento. All’inizio dell’anno, la crisi della banca d’investimenti leader del paese ha fatto crollare la crisi del mercato finanziario. Inoltre, i guadagni nel trading azionario non hanno soddisfatto le aspettative degli analisti.

Anche i certificati azionari di JPMorgan venne sotto pressione sulla scia di Goldman Sachs e cadde di oltre l’1%. Le azioni di Citigroup ma ha compensato le perdite temporanee e si è appena mosso dal posto. Un trading di obbligazioni sorprendentemente robusto ha portato alla grande banca un aumento dei profitti all’inizio dell’anno. L’istituto è stato anche in grado di ridurre i suoi costi più di quanto gli esperti si aspettassero.

Nel frattempo, nel settore dello smaltimento dei rifiuti, sta prendendo forma un’acquisizione da diversi miliardi di dollari: gestione dei rifiuti offre $ 33,15 (dollari USA) per azione di servizi di smaltimento avanzati della concorrenza, $ 4,9 miliardi. La carta di Waste Management ha guadagnato circa il 3%, mentre quella di Advanced Disposal è salita di quasi il 19% a $ 32.27.

I certificati azionari di Levi Strauss comprendevano anche un aumento di quasi il 4% ai vincitori nel mercato azionario. In precedenza, diverse società di analisi avevano incluso le azioni del produttore di jeans nel loro rating con un tenore neutro o positivo. Levi Strauss aveva celebrato a marzo un brillante ritorno al mercato azionario.

I documenti di Alliance Data Systems ma allentato di circa l’8%. Il gigante della pubblicità francese Publicis assume la consociata di marketing digitale Epsilon dalla sua società madre e paga in contanti solo 4,4 miliardi di dollari. Gli investitori avevano sperato in un prezzo di vendita più alto. Le azioni di Publicis hanno chiuso a Parigi un buon 1 percento più alto. / La / lui

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *