Apple donerà i soldi per ricostruire Notre Dam

In un tweet, stamattina, l’amministratore delegato della Apple, Tim Cook, ha detto che la società avrebbe donato per ricostruire gli sforzi per ripristinare Notre Dame.

Abbiamo il cuore spezzato per il popolo francese e per tutto il mondo per il quale Notre Dame è un simbolo di speranza. Sollevato che tutti sono al sicuro. Mela donerà agli sforzi di ricostruzione per contribuire a ripristinare il prezioso patrimonio di Notre Dame per le generazioni future

– Tim Cook (@tim_cook) 16 aprile 2019

L’impegno di Cook arriva quando aziende francesi e famiglie private si sono radunate alla causa della ricostruzione della cattedrale secolare (e simbolo internazionale di Parigi e Francia), che è stata in gran parte distrutta da un incendio ieri.

In tutte le aziende come LVMH, che possiede i marchi della moda di lusso Louis Vuitton, Christian Dior e Givenchy; Total, il gigante dell’energia francese; e il miliardario proprietario della compagnia di lusso, Kering, Francois Henri-Pinault, ha impegnato 450 milioni di dollari per gli sforzi di ricostruzione della chiesa.

I vigili del fuoco hanno salvato l’iconica cattedrale dalla distruzione totale dopo un incendio scoppiato lunedì sera, ma non prima che l’incendio devastasse l’edificio di 856 anni, distruggendo gran parte del suo tetto e la sua guglia principale.

Dopo otto ore, i vigili del fuoco sono stati in grado di controllare e quindi estinguere il fuoco, salvando le sue due torri rettangolari che fiancheggiano l’ingresso principale della chiesa e reliquie tra cui la corona di spine, che si dice siano state indossate da Gesù Cristo prima della crocifissione.

Gli sforzi di raccolta fondi internazionali per ricostruire rimangono in corso.

Apple non ha ancora risposto a una richiesta di commento.

Questa è una storia in via di sviluppo e la aggiorneremo man mano che riceviamo maggiori dettagli.

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *