Adobe lancia un acceleratore Adobe XD per corteggiare gli sviluppatori

Il mondo del design è in uno stato di competizione a tutti gli effetti. Mai nella storia i progettisti e i loro rispettivi team hanno avuto così tante opzioni tra cui scegliere. Con l’aumento della domanda e dell’offerta, i progettisti stanno lavorando per costruire l’esperienza più completa possibile per i loro utenti.

Adobe, l’incumbent nello spazio, lancia oggi Adobe Creative Cloud Plugin Accelerator. In sostanza, gli individui e i team interessati a prendersi del tempo per creare plug-in per Adobe XD possono ottenere tre mesi presso il quartier generale di Adobe, l’accesso al team di progettazione, progettazione e ingegnerizzazione di Adobe, nonché uno stipendio di $ 20.000 per persona per compensare le spese.

Per essere chiari, Adobe non sta prendendo in considerazione l’equità in questi progetti e i partecipanti lasceranno Adobe HQ con 100 proprietà precentificate rispetto al loro IP costruito.

Adobe Creative Cloud Plug-in Accelerator è supportato da Adobe Fund for Design, un fondo di venture capital da $ 10 milioni lanciato a maggio 2018. Sia il fondo che l’acceleratore hanno lo scopo di aprire Adobe, che storicamente è stato un ecosistema più chiuso.

“Per un’azienda come Adobe, stiamo flettendo un nuovo muscolo lavorando con parti esterne, in casa, presso la sede centrale di Adobe”, ha dichiarato il direttore del design presso Adobe Khoi Vinh. “È un vero cambiamento di opinione da parte di Adobe di cinque o dieci anni fa, ma stiamo abbracciando l’energia della comunità qui”.

È stato meno di un anno fa che Adobe ha aperto Adobe XD per integrarsi con altri strumenti, come UserTesting e Airtable, tra gli altri.

Vinh dice che, per ora, Adobe non è sicuro di quanti team o individui accetterà nell’acceleratore. Poiché è la prima volta che l’azienda fa qualcosa di simile, non aderisce a un numero specifico di partecipanti o a un rigido programma di studi. Vinh afferma che alcuni team potrebbero avere una visione chiara di ciò che stanno costruendo e semplicemente chiedere consigli uno a uno dai team di progettazione o di prodotto, mentre altri potrebbero volere un ambiente più collaborativo per fare brainstorming e sviluppare l’idea stessa.

Una cosa che è chiara, tuttavia, è che Adobe sta cercando iper progetti iniziali.

“Quello che è finito con il Fondo per il Design è che le sovvenzioni e gli investimenti hanno molto senso per le persone che sono state fondatrici e hanno già avuto società”, ha detto Vinh. “L’acceleratore plug-in è pensato per colpire persone che sono persino in una fase precedente rispetto a un fondatore e forse non sono pronte per avviare la propria azienda.”

La speranza è che i team da uno a tre abbiano la possibilità di creare ottimi plug-in per Adobe XD, rendendo il p

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/schedule-planning-startup-launching-7376/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *