A Vancouver, i ragazzi del college vivono come re in palazzi vuoti: storie da un mercato immobiliare in rivolta

Isaiah Boodhoo, 22 anni, ha pensato che fosse una “beffa completa” quando ha visto un annuncio di affitto su Facebook per una camera da letto in una villa di Vancouver per soli $ 1,100 (US $ 825) al mese.

Risultò che i lampadari di vetro, le lussuose tende blu, il bagno turco e il tavolo da biliardo erano vere. La casa di nove camere da letto, soprannominata “The Castle” dai 14 studenti che condividono la proprietà, è apparentemente di proprietà di un artista pop Afghani, secondo Boodhoo.

“Onestamente, resterei qui per tutto il tempo che potevo,” disse, sedendosi su un divano bianco mentre sorseggiava da una tazza di Slurpee. “$ 1.000 dollari per tutto questo?”

Altri potrebbero anche presto ritrovarsi fortunati quanto più proprietari di ville in città si rivolgono all’affitto per evitare una nuova tassa sulle case vuote. Nel nuovo mondo del mercato immobiliare di Vancouver, dove gli investitori cinesi decompongono e le offerte low-ball sono la norma, gli studenti possono ritrovarsi a vivere nel lusso.

È ben lontano dalla frenesia di alcuni anni fa, quando la città era al centro di un boom immobiliare globale. I prezzi sono più che raddoppiati nel decennio fino al 2016, superando i guadagni a New York e Londra. Ma le politiche governative per domare il mercato – dalle nuove tasse alle più stringenti normative sui mutui – hanno alimentato il crollo delle vendite ai più deboli dalla crisi finanziaria globale. I prezzi sono scesi dell’8,5% rispetto al loro picco a giugno, secondo il Real Estate Board di Greater Vancouver.

La città vanta una fiorente tecnologia e una scena turistica e si trova nella provincia con il più basso tasso di disoccupazione nel paese. Ma il senso di disagio nel mercato immobiliare è palpabile.

Ecco alcune storie di un mercato immobiliare in rivolta:

I fortunati affittuari

Con le tasse su una casa vuota di Vancouver che potenzialmente aumenta il 3 per cento dei prelievi annuali, i proprietari di case si affrettano a dare in affitto le loro case, secondo gli agenti immobiliari. Ciò sta portando a occasioni in una città in cui il tasso di posti vacanti è stato vicino allo zero per cento.

“Hai case che valgono 4 milioni di dollari in affitto per 4.500 dollari”, ha detto Steve Saretsky, un agente immobiliare di Vancouver il cui popolare blog immobiliare stava segnalando crepe nel mercato anche quando i prezzi di riferimento hanno raggiunto il picco lo scorso anno.

Una proprietà in affitto di nove camere da letto condivisa da 14 studenti a Vancouver. Jennifer Gauthier / Bloomberg

Gli inquilini potenziali stanno diventando audaci, ha detto Kevin Wang, che gestisce una squadra di vendite e affitto di immobili con il fratello gemello Jerry. Hanno ricevuto chiamate da persone che offrono assistenza per il giardinaggio o la manutenzione in cambio di affitto gratuito in una casa di lusso.

Il proprietario di “The Castle” e l’agenzia di noleggio non hanno risposto alle richieste di commento.

Ogni giorno torno a casa da scuola e vedo solo le punte del castello, e io sono proprio come, questa è casa mia

Isaiah Boodhoo

Da parte sua, Boodhoo, non solo ha ottenuto un punteggio di lusso, ma ha tagliato i suoi orari di pendolarismo verso le sue lezioni di produzione musicale a circa 18 minuti da due ore.

“Ogni giorno torno a casa da scuola e vedo solo le punte del castello, e sono proprio come me, questa è casa mia”, ha detto Boodhoo, che non vede l’ora che arrivi la piscina nel cortile sul retro. Dovrebbe essere riempito entro giugno.

Il venditore cinese

Lisa Sun cammina intorno alla villa di Vancouver che è stata ingaggiata per vendere dal suo ricco proprietario cinese-canadese. La famiglia ha avuto con le nuove tasse e ciò che vede come crescente ostilità nei confronti del capitale asiatico. Sun ritiene che all’inizio dello scorso anno la casa avrebbe venduto facilmente per circa $ 8,5 milioni – buchi nel muro e tutto.

Oggi, il 28enne agente immobiliare non è sicuro che otterrà un’offerta credibile per la villa da 8.343 metri quadrati. In questi giorni una piscina, una cantina e un home theatre su un lotto privilegiato non sono sufficienti per concludere un accordo, anche a West Vancouver, dove case opulente scavate su ripidi pendii si affacciano sull’oceano. Sun ha bisogno di uno “stager” per svuotare la casa e illuminarla con nuovi mobili, un lampadario moderno e una mano di vernice.

L’agente immobiliare Lisa Sun, a sinistra, sorveglia la cucina con un elettricista in una villa in vendita a West Vancouver. Jennifer Gauthier / Bloomberg

“Ho passato solo il picco, mai il basso”, ha detto Sun mentre pianifica un rifacimento della proprietà. I cartellini rosa indicano ai quattro addetti alle pulizie cosa deve essere scaricato. Anche la Lamborghini e la Rolls-Royce nel garage, relativamente inutilizzate per tre anni, devono essere affrontate.

La casa è quotata a $ 10,9 milioni, ma dopo aver ricevuto per lo più offerte low-ball più vicine al suo valore tassato di $ 6,2 milioni, sta pianificando di abbassare il prezzo richiesto di $ 8,3 milioni.

Perché dovrebbero venire qui e pagare tutte quelle tasse e sentirsi come un criminale?

Lisa Sun, agente immobiliare

Questo è un taglio pesante ma tenere in casa significherebbe pagare potenzialmente più di $ 140.000 in più di tasse all’anno per il proprietario canadese che divide il suo tempo tra Vancouver e Pechino. Le tasse canadesi non sono le uniche misure che pesano sul mercato. I controlli sul capitale cinese stanno anche limitando la spesa per gli immobili globali.

L’agente immobiliare Lisa Sun si trova all’ingresso di una villa in vendita. Jennifer Gauthier / Bloomberg

Sun non crede che il mercato di Vancouver tornerà ai suoi massimi livelli, specialmente nella fascia più alta. “Perché dovrebbero venire qui e pagare tutte quelle tasse e sentirsi come un criminale?”

I Cacciatori d’affari

Comprare una casa sembrava un sogno impossibile per Brandon Chapman.

Il progettista finanziario di 28 anni ha iniziato a guardare gli appartamenti con una camera da letto nel 2016, attorno al picco del mercato. “Erano solo banane, quindi ho fatto un passo indietro”, ha detto in un’intervista al suo ufficio di Vancouver.

È felice che abbia aspettato. Ora immagina che potrebbe anche essere in grado di permettersi una casa indipendente e sta visionando immobili a circa $ 1,1 milioni a East Vancouver. Per renderlo accessibile, sta collaborando con il suo migliore amico per acquistare la proprietà – e offrendo modo sotto chiedere. Non ha ancora funzionato. Un’offerta per circa $ 200.000 in meno rispetto al prezzo di quotazione è stata respinta.

È come un negozio di caramelle per gli acquirenti in questo momento

Clara Hartree, agente immobiliare

“Non abbiamo chiuso nulla, ma il mercato, a mio avviso, è ancora in calo, quindi perché dovrei correre a comprare qualcosa se non ne ho bisogno in questo secondo?”, Ha detto.

Poi c’è Robin Rickards, che è successo a cercare una casa temporanea in un momento fortuito. Il chirurgo ortopedico di 64 anni aveva bisogno di un posto dove stare mentre la sua casa attuale veniva ricostruita in un’oasi sull’oceano. Ha finito per fare un’offerta su tre case diverse e ne ha ottenuto uno per quasi $ 1 milione in meno rispetto al prezzo di richiesta originale.

“È come un negozio di dolciumi per gli acquirenti in questo momento”, ha detto Clara Hartree, l’agente immobiliare che lavora con Rickards.

Robin Rickards si trova sul suo ponte a Lion’s Bay, con vista sul rettilineo della Georgia. Jennifer Gauthier / Bloomberg

Le pinne frustrate

La tortuosa torre di vetro a sbalzo è uno degli sviluppi più attesi di Vancouver. Inizia come un triangolo alla base – incuneato goffamente tra le rampe di una autostrada del centro – prima di girare in una piazza in cima.

Questa iconica silhouette ha aiutato lo sviluppatore Westbank Corp. a vendere rapidamente circa 400 unità ultra-luxe quando sono iniziate le prevendite nel 2014, in parte grazie all’avvento degli acquirenti asiatici. Mentre si avvicina al completamento, gli investitori stanno cercando di scaricare i diritti a più di due dozzine di unità, secondo le inserzioni che spuntano su siti web di agenti immobiliari.

L’edificio della Vancouver House è in costruzione davanti ai fiori di ciliegio a Vancouver. Jennifer Gauthier / Bloomberg

Un partecipante offre un’unità da 368 piedi quadrati a $ 515.000. “Trasferimento al prezzo originale”, si legge in cinese. L’anno scorso, avrebbe recuperato fino a $ 800.000, dice Jerry Huang, un agente immobiliare con Nu Stream Realty Inc., specializzata in prevendite.

“È un patto”, ha detto. Una volta le prevendite erano viste come una schiacciata – abbattuto un deposito del 20%, contrabbando il contratto con un premio prima del completamento, e intascando i guadagni.

Westbank ha dichiarato in una e-mail che nei cinque anni successivi all’acquisto di alcuni investitori, i valori si sono apprezzati dal 25% al ​​100% a seconda dell’unità. Il numero delle cosiddette vendite di incarichi è inferiore al 10% delle unità totali nell’edificio e “in linea con le aspettative”.

Il lavoro dell’agente immobiliare è diventato molto più duro ora

Sonny Bhinder, agente immobiliare

Ma la crisi più ampia sta cominciando a cogliere alcuni tra i vari sviluppi.

Coloro che hanno acquistato al picco devono trovare un acquirente veloce o ottenere l’intero importo da pagare allo sviluppatore. Con le banche che in alcuni casi valutano unità inferiori al prezzo del contratto, i compratori che sperano in un prestito potrebbero trovarsi di fronte a un deficit. “Non ci sono garanzie in questo momento”, dice Adil Dinani, un agente immobiliare con Royal LePage – alcuni venditori potrebbero essere fortunati solo per pareggiare.

Ci sono sempre stati compratori che si sono sovraccaricati e hanno dovuto vendere rapidamente.

“Ma la differenza è precedente, siamo stati in grado di aiutarli perché il mercato stava salendo”, dice Sonny Bhinder, un agente immobiliare che ha ricevuto chiamate da una mezza dozzina di clienti che cercano di vendere incarichi dall’inizio dell’anno. “Il lavoro dell’agente immobiliare è diventato molto più duro ora.”

-Con l’assistenza di Feifei Shen, Paul Panckhurst e Erik Hertzberg.

Bloomberg.com

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Sofia Bianchi

Sofia Bianchi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *