Cellulari cancro

7 ore al giorno al cellulare per 20 anni: tumore al cervello

[ADSENSE 1]
Sette ore al giorno al per quasi vent’anni. Ed oggi si trova a combattere con un al , un . E’ la storia di un uomo di 45 anni, . Il suo caso è stato segnalato alla Procura di Torino e il procuratore ha aperto un’ per accertare correlazioni eventuali tra la malattie e le onde elettromagnetiche provenienti dai cellulari utilizzati dall’imprenditore.

La sua forma tumorale sembrerebbe essere compatibile con uno studio effettuato dall’Agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro (la IARC), in cui 31 scienziati provenienti da 14 nazioni hanno lanciato un allarme contro l’abuso dei dispositivi elettronici, ritenendo che i campi elettromagnetici generati dai cellulari siano “possibilmente cangerogeni per l’uomo”. Non hanno portato prove scientifiche all’interno della relazione, definendo che “errori dovuti al caso o eventuali distorsioni, non possono essere esclusi con ragionevole certezza”. Il rischio cancerogeno però si concentrerebbe sui gliomi, tumori al cervello, e sui neurinomi dell’acustico, tumori dell’apparato uditivo.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *