Asteroide 2011 AG5

2040: l’asteroide 2011 AG5 potrebbe colpire la Terra

[ADSENSE 1]
Se usciremo indenni al 21 dicembre 2012, la successiva data da segnarsi sul calendario potrebbe essere il 5 febbraio 2040. Per quella data un , denominato , potrebbe impattare sulla . A rivelarlo è un gruppo di specialisti del Jet Propulsion Laboratory della , anche se la probabilità di è di 1 su 625.

L’asteroide, scoperto l’8 gennaio dell’anno scorso da Mount Lemmon in Arizona, ha un diametro di circa 140 metri, in grado di creare disastri su scala planetaria. Migliori misurazioni si potranno effettuare nel settembre dell’anno prossimo quando l’asteroide si troverà a 147 milioni di chilometri dalla Terra. Al momento l’orbita dell’asteroide è calcolata con un punto più lontano dal Sole di circa 2 unità astronomiche, pari a circa 300 milioni di chilometri, mentre il punto più vicino è intorno a 120 milioni di chilometri.

La notizia pare aver acceso l’interesse di programmare una possibile missione di deviazione del corpo celeste, alla quale stanno già pensando sia gli Stati Uniti che la Russia.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *